• So, what Underwood is? A hospital? A mad house? A prison?

  • No. That’s a labyrinth.

EN
Underwood is an experiment about new addictions of society.
The short film takes place in a ridgeline between fake memory and its removal while the three characters discern and recognize the threshold of a past foreclosed before, because of The Cure.
Lorenzo is looking for his life and family throughout tight dialogue with the feminine screening of Annalisa.
Gioacchino e India, looking likewise for something common real sense of belonging, they find themselves in the coeval or spent image of related doppelgänger.
In a surreal way what is defined as “addiction to addiction” is tested; it brings The Cure as a cure-all to ancient addictions, revealing new ones.

IT
Underwood è un esperimento sulle nuove dipendenze della società.
Il corto si svolge in un crinale tra il finto ricordo e la rimozione di esso nel momento stesso in cui i tre protagonisti scorgono e riconoscono le soglie di un passato a loro dapprima precluso, grazie o a causa della Cura.
Lorenzo cerca la sua vita e la sua famiglia attraverso un serrato dialogo con la proiezione uxoria di Annalisa.
Gioacchino e India, parimenti in cerca di un qualcosa che li accomuni a un senso di appartenenza reale, ritrovano in qualche modo se stessi nell’immagine coeva o trascorsa dei rispettivi doppelgänger.
Viene sperimentato in maniera surreale ciò che comunemente viene definito come “dipendenza alla dipendenza”; ne deriva la conseguenza della Cura come toccasana alle antiche dipendenze, evincendone di nuove.